Winlog Evo

Strumenti di sviluppo

Winlog Evo attraverso Project Manager mette a disposizione un ambiente di sviluppo integrato composto da un insieme di strumenti (Gate Builder, Template Builder, Code Builder, Application Builder) che consentono di sviluppare applicazioni di supervisione in modo semplice e intuitivo.

projectmanager
projectmanager

Gate Builder

Gate Builder è lo strumento da utilizzare per creare e gestire il Data Base delle variabili; si possono definire vari tipi di variabile (numerica, digitale, stringa, composta, evento, allarme) e assegnare le relative proprietà (nome, descrizione, indirizzo, unità di misura, fattore di scala); le variabili possono essere campionate dai dispositivi (PLC, regolatori, multimetri, moduli di ingresso/uscita, …) o generate localmente. La modalità di campionamento può essere configurata al fine di ottimizzarne la velocità e di razionalizzare l'occupazione dei file storici sul disco (campionamento in blocco, su schema, registrazione su variazione con soglia impostabile).

gatebuilder
gatebuilder

Template Builder

Template Builder è lo strumento di sviluppo visuale per costruire in modo semplice e intuitivo sinottici e pagine video; per costruire una pagina video è sufficiente posizionare sullo schermo gli oggetti che la compongono (bitmap, metafile, testi, valori, barre di stato, led e controlli) e definirne le proprietà (dimensione, stile, variabili associate, ...). Ad ogni singolo oggetto del sinottico può essere associato un controllo che ne permette l'accesso alle sole classi di utenti accreditati (livelli di password).

Sono inoltre incluse le librerie grafiche Symbol Factory 2.5, con oltre 5000 simboli (pompe, valvole, motori, serbatoi, PLC, tubazioni, simboli ISA) e Industrial Gadgets ActiveX, con una moltitudine di oggetti animati digitali (pulsanti, interruttori, luci ), analogici (indicatori a lancetta, potenziometri, visualizzatori a led ) e complessi (motori, pompe, valvole, serbatoi, tubazioni ).

templatebuilder
templatebuilder

Code Builder

Code Builder è l'ambiente di sviluppo integrato utilizzabile per arricchire e personalizzare ogni applicazione; un semplice linguaggio di programmazione permette di interagire con tutti i componenti di Winlog Evo (variabili, sinottici, ricette, rapporti, ...), realizzare cicli, impostare condizioni, definire funzioni (Macro) da eseguire automaticamente o su richiesta dell'operatore. L'editor permette di richiamare facilmente tutte le funzioni e le strutture di linguaggio e di inserirle nel progetto, eseguendo un controllo della correttezza della sintassi.

codebuilder
codebuilder

Application Builder

Application Builder è un potente strumento che consente di creare automaticamente applicazioni SCADA, ottenendo così una drastica riduzione dei tempi di sviluppo. Qualunque applicazione può infatti essere costruita semplicemente prelevando da una libreria e combinando fra loro gli oggetti relativi a strumenti di varie case costruttrici, come regolatori, multimetri, moduli di ingresso/uscita, etc.

Ogni oggetto può comprendere, oltre all’elenco delle variabili dello strumento al quale si riferisce, uno o più sinottici di supervisione o di configurazione (pannello frontale, tracciato grafico, …) e l’elenco degli eventi e degli allarmi con le relative procedure di gestione. Gli oggetti possono essere definiti in modalità multilingua in modo da permettere all'utente di selezionare online la lingua desiderata.

applicationbuilder
applicationbuilder

Smart App Builder

Smart App Builder è lo strumento di sviluppo visuale per creare velocemente delle applicazioni web (Smart Apps) ottimizzate per dispositivi mobili (IOS, Adroid e Windows Phone), in grado di interagire con l'applicazione Server per monitorare e modificare le grandezze che fanno parte del processo di supervisione (SCADA).

Una volta definite le variabili del progetto, è possibile per ognuna di esse, attribuire una categoria e la modalità visualizzazione (elementi).

Per ogni elemento è possibile visualizzare ed impostare i dati tramite una serie di controlli grafici standard comprendente: Label, StatusBar, Bitmap UpDown, Edit Box, Slider, Combo Box, N-States Box, Switch.

La struttura finale di una Smart App è rappresentata da un menù composto dalle categorie e dai loro elementi e sotto elementi; la navigazione è quella tipica utilizzata in tutti i più comuni dispositivi mobili.

smartAppBuilder
smartAppBuilder